Sterrati, strade forestali e mulattiere richiamano un fitto pubblico di appassionati locali di mountain bike. Nessuno sa esattamente quanti chilometri siano e disposizione ma ognuno ha suggerimenti da offrire. Sta di fatto che le possibilità sono davvero per tutti i gusti: dalle strade forestali in lieve salita ai single trails a 2000 metri di quota. Resta da dire che ogni biker riserva ad escursionisti e natura tutto il rispetto che si meritano. Affinché un domani Borno continui ad essere un paradiso per gli appassionati delle due ruote.

Ecco alcuni percorsi dell’Altopiano del sole:

1. BORNO, MALEGNO, LOZIO, OSSIMO SUP., BORNO: questo percorso è piuttosto facile, si sviluppa interamente su asfalto e può essere effettuato tranquillamente anche con la bici da strada.

2. BORNO, CROCE DI SALVEN, VAL SORDA, PLAI, BORNO: partiamo dal Piazzale Dassa, e lasciandoci il paese alle spalle ci dirigiamo verso Croce si Salven, dopo solo un paio di Km arriviamo a Salven…

3. BORNO, LAGO DI LOVA, COLLE MIGNONE, VILLA DI LOZIO, OSSIMO, BORNO: partiamo dal Piazzale Dassa ed imbocchiamo la via a sinistra della piccola chiesa (via Brennero); vi consiglio di partire con un rapporto molto agile in assoluta tranquillità.

4. BORNO, LAGO DI LOVA, COLLE MIGNONE, CREELONE, OSSIMO SUP., BORNO: partiamo dal piazzale Dassa, e ripercorriamo lo stesso itinerario del percorso n. 3 fino a raggiungere il Colle Mignone, Km 4,900 alt. Mt 1540, passando per il Lago di Lova…

5. BORNO, LAGO DI LOVA, COLLE MIGNONE, OSSIMO SUPERIORE, BORNO: partendo sempre dal Piazzale Dassa, percorriamo via Brennero in direzione Navertino quindi Lago di Lova…

6. BORNO, CROCE DI SALVEN, MALGA ZUMELLA, BORNO: partiamo come sempre dal Piazzale Dassa, e cominciamo a salire verso Croce di Salven…

7. BORNO, LAGO DI LOVA, SAN FERMO, CROCE DI SALVEN, BORNO: partenza dal Piazzale Dassa, imbocchiamo via Brennero, a sinistra della piccola chiesa, saliamo in località Navertino ed avanti in direzione Lago di Lova…

8. BORNO, SOMMAPRADA, LOC. MONTI DI CERVENO, CERVENO, BRENO, MALEGNO, BORNO: si può ritenere questo percorso facile, l’unica cosa che può renderlo impegnativo è il fatto che per circa 3/4 della sua lunghezza si sviluppa in salita mai particolarmente impegnativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *